È uno dei match più attesi del campionato, il Derby d’Italia, una rivalità storica del nostro calcio. È Juventus – Inter e, nonostante gli 11 punti di vantaggio dei bianconeri sui nerazzurri, la sfida può riservare sorprese. La squadra di Allegri colleziona record su record:13 vittorie e 1 pareggio, 40 punti nelle prime 14 giornate, nessuno in Serie A era mai partito così bene.

L’Inter non vince a Torino dal 2012 e, nelle ultime 5 trasferte, ha raccolto appena 2 punti. Gli analisti di Sisal Matchpoint non si aspettano colpi di scena e favoriscono nettamente i bianconeri, a 1,58, la possibilità che i nerazzurri possano fermare la corsa bianconera è a 6,50, il pareggio vale 3,90. Il campionato non subirà scossoni nemmeno per gli scommettitori, l’85% ha infatti puntato sulla vittoria della capolista, solo il 5% crede nell’impresa dei nerazzurri.

Juventus – Inter è anche la prima volta di Ronaldo contro Icardi, i due bomber che si contendono il titolo di capocannoniere e che stanno trascinando le due squadre a suon di gol. 10 reti in 14 presenze di CR7 contro le 8 in 11 del nerazzurro, un gol ogni 141′ per Ronaldo, uno ogni 119’ per Icardi: chi sarà più decisivo nel Derby d’Italia? Sul tabellone di Sisal Matchpoint si gioca la sfida tra i due maestri del gol e Ronaldo è il favorito a vincerla a 2,75, il numero nove nerazzurro è a 4,50 mentre il segno X tra i due è proposto a 1,90.

Tra le Scommesse On Demand dedicate a Juventus – Inter, c’è anche il gol dal calcio d’angolo, offerto a 16,00, e le espulsioni dei portieri Szczesny e Handanovic, entrambe a quota 25,00.
Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Commenta su Facebook