Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Nel periodo compreso tra luglio e settembre sono stati segnalati i tutta Europa 72 possibili casi di scommesse sospette: 46 hanno riguardato il tennis, seguiti da calcio e ping-pong con 8 casi ciascuno, pallacanestro con quattro e due casi ciascuno per il badminton,  biliardo e la pallavolo. Solo nel 2017 , fino ad ora, sono stati individuati e segnalati 152 casi di scommesse sospette .E’ quanto fa sapere in una nota ESSA, l’ente non profit per Sports Betting Integrity.

Il segretario generale dell’ESSA Khalid Ali ha dichiarato: ” Le cifre di questo trimestre dimostrano ancora una volta la minaccia che grava sul settore delle scommesse regolamentate, sui nostri partner sportivi e le autorità di regolamentazione. ESSA ha raddoppiato i suoi sforzi per affrontare questa sfida e investito in una serie di iniziative e attività fondamentali. Il lavoro di partenariato rimane al centro di tale approccio. 

 

Commenta su Facebook