“Gioco d’azzardo e assembramenti per strada, senza mascherina, e con bambini presenti”. Questa la denuncia del presidente del Municipio 4 di Milano, Paolo Guido Bassi sulla situazione dei giardini di piazzale Insubria, zona Calvairate.

“I cittadini che hanno denunciato pubblicamente la situazione di degrado, sono letteralmente esasperati – scrive il capogruppo della Lega e vicepresidente della commissione territorio Massimiliano Conte -. È ancora più assurdo e demoralizzante che mentre a tutti vengono chiesti ancora sacrifici per contrastare la pandemia, in piazza Insubria ci siano assembramenti di persone, al 90% stranieri, che fanno come se nulla fosse, con l’arroganza di avere la quasi certezza di rimanere impuniti”.

“Noi – fa sapere il presidente del Municipio 4 Paolo Guido Bassi – abbiamo già preparato una delibera di Giunta per chiedere un urgente intervento della polizia locale e un più attento pattugliamento dell’area al fine di scongiurare pericolosi assembramenti. Inoltre interessiamo anche il settore politiche sociali per quanto attiene alla presenza di minori in contesti decisamente impropri per la loro crescita e formazione”. Il riferimento è ai tornei e alle partite di carte, dadi e altri giochi che vengono da tempo organizzati nella zona, sembra, con scambi di denaro.

Da anni, ricordano gli esponenti del Carroccio, “come Municipio 4 siamo impegnati a organizzare eventi e iniziative per rendere fruibili e attrattive le nostre aree verdi, soprattutto quelle di periferia (…). Ci auguriamo che con la nostra segnalazione piazza Beccaria prenda a cuore il problema e si decida a intervenire”.