Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “C’è la riduzione degli apparecchi da divertimento, anche questo è un provvedimento importante che va incontro anche a una emergenza sociale che è diventata, purtroppo, anche sanitaria, perché ha comportato gravi squilibri psichici in tante persone che sono diventate dipendenti di queste centinaia e centinaia di migliaia di apparecchi da divertimento che sono installati nei nostri bar e locali dei giochi”.

E’ quanto ha riferito in Aula a Montecitorio il deputato Gianni Melilla (Mdp), nella discussione del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo.

Commenta su Facebook