livorno

(Jamma) – “La nostra lotta contro la ludopatia si gioca su due fronti: quello della repressione e quello della prevenzione. Stiamo lavorando per sistemare il regolamento no slot che il Tar della Toscana ci ha recentemente bocciato, perché troppo restrittivo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati