“Condivido l’idea di trovarci dallo stesso punto di vista, siamo Stato, con gli stessi obiettivi, con la necessità di condividere regole chiare. E’ importante il ruolo del passaggio parlamentare. Mi preoccupa l’idea di un settore che non sia ben disciplinato. Le istituzioni insieme devono collaborare affinchè non si abbia paura di affrontare questo tema, vanno tutelate le fasce deboli, senza provvedimenti indiscriminati, ma molto consapevoli. Servono campagne all’interno delle scuole. La progettualità passa per tanti momenti”.

Lo ha detto l’On. Carla Ruocco (M5S), presidente Commissione Finanze della Camera, intervenendo all’Assemblea Pubblica “Gioco legale: una riforma condivisa nell’interesse del Paese”. Incontro organizzato per permettere alle rappresentanze di confrontarsi con le istituzioni sullo stato del settore del gioco legale e sul suo necessario riordino nell’interesse dei consumatori, delle istituzioni, degli operatori e delle imprese.

“Non bisogna creare del tutto l’alibi che se si creano molte regole poi c’è un dilagare dell’illegalità, questo messaggio non deve passare. Tutto deve ritrovarsi all’interno di una cornice, non si deve parlare di mancanza di controllo, ci deve essere monitoraggio sul territorio, identificazione dei luoghi sensibili. Il lavoro da fare è tanto, però la base di partenza di trovarci tutti nella stessa direzione, con gli stessi obiettivi, è buona. Mi impegno ancor di più affinchè la materia venga continuamente analizzata e portata avanti in maniera progettuale e produttiva all’interno della Commissione”.