Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nel prossimo Consiglio dei ministri “aboliamo la pubblicità sul gioco d’azzardo e chiedo ai grandi testimonial di non prestarsi più a questa roba”. Lo ha detto Luigi Di Maio, vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, in un comizio ad Avellino.

“Il gioco di azzardo sta portando a picco quelli che i soldi non ce l’hanno”, ha aggiunto e ci sono “spot e sponsor del giochi di azzardo che ti portano su un portale di poker online su cui puoi giocarti tutti i risparmi”.

Commenta su Facebook