Il Consigliere comunale a Sanremo (IM), Luca Lombardi (FdI), ha presentato un ordine del giorno sui ristoranti Biribissi e Roof Garden del Casinò. Lo riportiamo di seguito:

“Il sottoscritto Consigliere comunale, premesso che il Casinò di Sanremo versa in una grave crisi economica, causata soprattutto delle perdite derivanti dalle pesanti restrizioni imposte in questi due anni dal Governo per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID 19 che hanno penalizzato l’attività del Casinò e hanno avuto ricadute negative anche sulla gestione dei livelli occupazionali; ricordato che il Casinò di Sanremo offre ai suoi ospiti due storici ristoranti, il Biribissi e il Roof Garden, tre bar e un bistrò per i giocatori al piano dei tavoli verdi; preso atto che il Casinò di Sanremo ha indetto un bando per l’affidamento di servizi di ristorazione e di bar, che scade il 7 marzo 2022, che esclude i due ristoranti, il Biribissi e il Roof Garden, per i quali verrà utilizzato il servizio di catering. Questo implica che i ristoranti non avranno una continuità lavorativa durante tutto l’anno, ma funzioneranno solo in occasione di particolari eventi, per ciascuno dei quali sarà necessaria una trattativa che, peraltro, andrà ad incidere sui costi della Casa da Gioco; inoltre non potranno essere più garantite quelle proposte sia gastronomiche che di servizio che alzavano il livello produttivo e qualitativo ed attiravano molti clienti; evidenziato che il capitolato della gara d’appalto mette in previsione solo 600.000 € all’anno a chi si aggiudicherà il servizio con la conseguenza che si avrà un esubero di almeno 10 lavoratori rispetto ai 35 attualmente occupati. La situazione è ancora più preoccupante dal momento che il bando non prevede neanche la clausola di salvaguardia che tutelerebbe i livelli occupazionali; ricordato che nel 2012 era stato approvato un ordine del giorno, votato anche dall’attuale sindaco Alberto Biancheri in cui si impegnava il Comune di Sanremo “a tutelare i livelli occupazionali dei lavoratori nell’interesse solo ed esclusivo dei cittadini e delle numerose famiglie che traggono linfa da questa azienda la più importante della provincia”; impegna il Sindaco e la Giunta comunale ad attivarsi presso il CdA del Casinò di Sanremo affinché vengano intraprese le azioni necessarie ad inserire nel bando per l’affidamento di servizi di ristorazione e di bar anche i due ristoranti, il Biribissi e il Roof Garden, per i quali è invece previsto il solo servizio di catering, al fine di salvaguardare gli attuali livelli occupazionali e di conseguenza tutelare le famiglie che dipendono dal Casinò ma anche l’indotto economico generato dal Casinò stesso e da tutto ciò che gli ruota intorno”.