Stefan Lundborg ha informato Kindred Group che rassegnerà le dimissioni dal suo ruolo di Direttore non esecutivo con effetto immediato.

Il Direttore non esecutivo di Kindred Group, Stefan Lundborg, ha informato oggi la società che si dimetterà dal suo ruolo di Direttore non esecutivo di Kindred Group con effetto immediato. Le dimissioni sono legate al fatto che Stefan Lundborg è indagato per reato di insider da parte della Swedish Economic Crime Authority (SECA).
Kindred non dispone di ulteriori informazioni in questo momento e collabora pienamente con il pubblico ministero e la SECA nelle loro indagini.
“Le dimissioni di Stefan Lundborg erano inevitabili considerando le indagini a suo carico da parte dell’Autorità svedese per la criminalità economica. Il Consiglio desidera sottolineare che a nessun altro rappresentante della società è stato notificato alcun sospetto di cattiva condotta e che la società stessa non è sospetta ”, commenta Anders Ström, Presidente del Consiglio di Kindred Group. Ulteriori informazioni saranno fornite al mercato quando richiesto, ma non verranno forniti ulteriori commenti finché l’indagine è in corso.
La presente informativa contiene informazioni che Kindred Group è obbligato a rendere pubbliche ai sensi del Regolamento UE sugli abusi di mercato (UE nr 596/2014).