calcio

Con il Decreto Dignità è entrato in vigore il divieto di pubblicità di giochi e scommesse, la Serie A di calcio corre ai ripari e decide di puntare su uno sponsor di tecnologie per scommesse.

In particolare la divisione Betgenius del Gruppo otterrà i diritti ufficiali di distribuzione dei dati in diretta della Serie A alla sua rete globale di operatori di scommesse sportive autorizzati.

Genius Sports Group, leader mondiale nella tecnologia dei dati sportivi, ha ottenuto il diritto esclusivo di raccogliere dati ufficiali sulle scommesse di Serie A “in-stadia” dall’inizio della stagione 2019/20.

I dati verranno acquisiti utilizzando la tecnologia avanzata del campo di gioco del Gruppo e distribuiti istantaneamente come feed live agli operatori di scommesse sportive fuori dall’Italia tramite il suo braccio di scommesse sportive, Betgenius.

Creando un feed di dati in tempo reale più veloce, accurato e affidabile sulle partite di Serie A, Betgenius offrirà ai bookmaker e ai loro clienti l’accesso a contenuti premium e un’esperienza di scommesse di livello mondiale, fornendo al campionato un solido ritorno per le scommesse.

Per fornire maggiore controllo e visibilità sull’uso dei suoi dati di scommesse, la Serie A lancerà la sua prima iniziativa di applicazione dei diritti, tra cui l’identificazione e l’espulsione di raccoglitori di dati non autorizzati che operano “in-stadia”.

Jack Davison, Chief Commercial Officer di Genius Sports Group, ha dichiarato: “La nostra partnership con la Serie A è un altro esempio in cui collaboriamo con le più importanti competizioni sportive globali per garantire ai nostri operatori di scommesse sportive la completa fiducia nella sicurezza della loro fornitura di dati. Forniremo i prodotti di scommesse più affidabili e avvincenti agli operatori di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di lavorare a fianco della Serie A per estendere il raggiungimento di uno dei più grandi campionati del calcio mondiale”.

Commenta su Facebook