perugia
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il Tar ha respinto il ricorso di una sala scommesse per la sospensione del regolamento sui giochi del Comune di Perugia.

I giudici amministrativi hanno ritenuto “la domanda di sospensione del provvedimento impugnato non suscettibile di positiva definizione atteso che l’attività di raccolta scommesse in contestazione non risulta rispettare le distante minime di legge da luoghi sensibili quali centri per anziani, case di cura e chiese parrocchiali”.

 

Commenta su Facebook