A Pasquetta è stata scoperta una “bisca clandestina” nel centro storico di Salerno all’interno di un locale. Denunciato un giovane per il reato di esercizio di giochi d’azzardo. Questi è stato beccato dagli agenti di polizia dopo le segnalazioni di alcuni residenti della zona. Nel locale sono stati trovati tre tavoli da gioco, carte, fiches, denaro contante per circa 700 euro e quanto necessario per le partite a carte. Il tutto è stato sequestrato e sono in corso ulteriori accertamenti per risalire a tutti i partecipanti al gioco d’azzardo nel circolo che, presumibilmente, si sono dati alla fuga da una porta sul retro del locale.