Dal 21 gennaio scorso è attivo il progetto dell’Associazione di Volontariato “La città felice” onlus di Mineo (CT), denominato “Scommettiamo su di te – Gambling prevention”, finalizzato alla prevenzione, al contrasto della diffusione della ludopatia.

Tale progetto è stato approvato e finanziato dall’Assessorato della Famiglia e delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Siciliana (Dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali) che ha emesso un “Avviso pubblico per la concessione a soggetti del Terzo Settore di contributi in ambito sociale per la prevenzione ed il contrasto alla ludopatia”.

Partners dell’Associazione di Volontariato “La città felice” onlus di Mineo, sono: l’Asp 4 di Enna; i Comuni di Catania, Caltagirone, Niscemi, Mirabella Imbaccari, Vizzini, San Cono, Mineo e Raddusa; l’Istituto comprensivo Statale “Alessio Narbone” di Caltagirone; e ancora circoli, associazioni e aziende territoriali quali MCL Mineo, MCL Caltagirone, MCL Caltanissetta, BOC e Cooperativa “Ippocrate” di Enna.

Tale progetto si svilupperà in quattro specifiche attività: una campagna di sensibilizzazione sul fenomeno del Gambling e sui rischi ad esso correlati; un’attività di formazione di Docenti e di personale dei Servizi sociali”, sulle principali caratteristiche del gioco d’azzardo patologico, nonché sulle dimensioni del fenomeno, in particolare tra i giovani del territorio Ennese e Calatino; l’apertura in 8 diversi Comuni di uno “Sportello amico” gratuito, al fine di aiutare i destinatari ad identificare i primi segnali di dipendenza da smartphone e da “gioco d’azzardo”; un ciclo di attività esperienziali, destinato ai più giovani e volto allo sviluppo di life skills e all’implemento delle capacità di socializzazione e condivisione di regole.