Nella scorsa notte un equipaggio della Polizia di stato ha controllato a Lodi un’autovettura con a bordo altre persone. A seguito delle interrogazioni alle banche dati delle forze dell’ordine è emerso che uno dei fermati era in isolamento perché positivo all’infezione da Covid-19.

Non essendo in grado di documentare di essersi negativizzato il giovane, residente in una provincia limitrofa a quella lodigiana, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lodi per la violazione delle leggi sanitarie sul contenimento della pandemia.

I restanti due occupanti del veicolo sono stati consigliati a prendere contatti con i rispettivi medici di base per attuare eventuali accertamenti sanitari secondo la normativa vigente.

Secondo quanto raccontato dai tre, la piccola comitiva avrebbe trascorso la serata all’interno di una sala scommesse del capoluogo.