SKS365, proprietaria del brand planetwin365, “sostiene le autorità nel loro impegno nella lotta alle attività di organizzazioni criminali che danneggiano il mercato italiano del gioco legale.

La società, in merito all’operazione antimafia condotta da Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri e D.I.A., coordinata dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, precisa che il provvedimento giudiziario e le indagini delle Autorità fanno esclusivo riferimento a persone associate a SKS365 in passato.

Come specificato nel comunicato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, infatti: ‘Va precisato, con riferimento alla SKS365 che le investigazioni hanno riguardato esclusivamente la proprietà/management che ha gestito la società fino al 2017, ovvero prima della sua cessione ai nuovi proprietari, nei cui confronti non sono emersi elementi di responsabilità’.

Come ufficialmente riportato negli atti presentati dagli inquirenti in sede Dipartimento Nazionale Antimafia, la nuova società SKS365 è da ritenersi dunque estranea a quanto accaduto ed emerso dalle indagini.

SKS365 ha come primo obiettivo la tutela del giocatore e la regolamentazione dell’offerta di gioco e sostiene pienamente l’approccio adottato dalle Autorità e dal Governo”.

Commenta su Facebook