La Malta Gaming Authority ha deciso di “annullare l’autorizzazione concessa a Smart Operations Limited (MGA / B2C / 233/2016) a partire dal 30 aprile 2021 in base ai termini di regolamento del Gaming Compliance and Enforcement Regulations (SL 583.06).

Tale sanzione è inflitta al soggetto autorizzato per aver violato l’articolo 9, comma 1, del regolamento, per le ragioni di seguito manifestate: la persona autorizzata non ha rispettato uno o più obblighi applicabili in termini di qualsiasi strumento normativo o qualsiasi altra legge applicabile di Malta; la persona autorizzata non ha adempiuto agli impegni finanziari nei confronti dell’autorità per le sue operazioni; il soggetto autorizzato non ha provveduto al puntuale pagamento di tutte le somme dovute all’autorità.

La persona autorizzata non è quindi più autorizzata ad effettuare operazioni di gioco, registrare nuovi giocatori o accettare depositi di nuovi clienti, ma è tenuta a trattenere e fornire a tutti i giocatori registrati l’accesso ai propri conti giocatore e a rimborsare tutti i fondi a credito dei giocatori in linea con la legge applicabile”.