eurojackpot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il suo nome è Eurojackpot, l’unico gioco con un montepremi comune in Europa che ogni venerdì coinvolge milioni di persone e che venerdì 25 maggio farà sognare tutti davvero in grande: metterà in palio ben 90 milioni di euro, il jackpot più alto al mondo e, per la quinta volta, il più alto nella storia del gioco.

L’Italia è uno dei 18 Paesi che concorrono alla sfida europea. L’Italia, quindi, contro altri Paesi, mossi tutti dalla stessa voglia di farcela, di vincere una cifra da capogiro.

Ma quanti sono 90 milioni di euro?

Sarebbe facile dire che con 90 milioni di euro si può acquistare un Boeing o comprare in 90 città diverse un appartamento da 1 milione di euro ciascuno.

Ognuno di noi può dare un valore diverso alle cose, dare priorità diverse. C’è chi compara la cifra ad automobili, c’è chi conta i figli e i nipoti con cui dividere il patrimonio, chi invece cerca il moltiplicatore dello stipendio per arrivare alla cifra del montepremi, giusto per togliersi uno sfizio o per rendersi davvero conto della somma che potrebbe vincere.

Ma quello che accomuna tutti i 18 paesi è il tempo. La lancetta dell’orologio gira uguale per ogni individuo sulla faccia della Terra.

Ecco allora, visto che in un giorno ci sono 86.400 secondi, se attribuissimo 1 secondo nel pronunciare “1 euro”, per elencare una vincita da 90 milioni di euro ci impiegheremmo ben 1042 giorni, ovvero più di 2 anni e 8 mesi … Incredibile!!!

E allora chi vincerà la sfida? I freddi finlandesi che siamo sicuri si scalderanno per il jackpot, la Germania, locomotiva d’Europa che però accarezza il sogno di andare sempre più in alto, o l’Italia che, aggressiva come sempre nelle grandi sfide europee, tenterà di far suo l’ambito trofeo?

Nel caso in cui però non venisse vinto il jackpot da 90 milioni di euro nel concorso di venerdì 25 maggio, il suo valore rimarrà invariato per il concorso successivo, per un importo sempre pari a 90 milioni di euro. La quota eccedente sarà aggiunta al montepremi di categoria immediatamente inferiore, quindi al 5+1, come prevede il regolamento del concorso.

Insomma, una bella sfida, di quelle che capitano poche volte.

E, infatti, dalla nascita di Eurojackpot nell’aprile del 2012, in poco più di 6 anni, quella del 25 maggio, è la quinta volta in cui è stata raggiunta la vetta massima del Jackpot di 90 milioni di euro.

Nel dettaglio, le date memorabili sono state l’8 maggio 2015, il 7 ottobre 2016, il 30 dicembre 2016 e il 2 febbraio 2018.

Per la prima volta nella storia del gioco, il 2018 vede raggiungere la vetta massima del montepremi nello stesso anno, e solo in poco più di 3 mesi di distanza dalla volta precedente.

Curiosità: ad oggi, in tutto le quattro occasioni precedenti, il Jackpot è rimasto in vetta a 90 milioni per due concorsi consecutivi prima di essere vinto:

15 maggio 2015, in Repubblica Ceca;
14 ottobre 2016, in Germania;
6 gennaio 2017, vincita in 5 Paesi (3 in Germania, 1 in Danimarca, 1 in Olanda).
9 febbraio 2018 in Finlandia

Italia, quindi, contro il resto d’Europa … e, nella prossima estrazione di venerdì 25 maggio, scopriremo chi vincerà la sfida portando a casa 90 milioni di euro!

Tenetevi con il fiato a pieni polmoni, per la grande emozione e gioia, naturalmente!

EUROJACKPOT: COME SI GIOCA

Basta scegliere 5 numeri su 50 e 2 Euronumeri su 10.

La giocata minima è di 2 euro, pari ad una combinazione.

Potrà aggiudicarsi il Jackpot milionario europeo chi centrerà la combinazione dei 5 numeri + i 2 “Euronumeri”.

Il giocatore ha a disposizione 12 categorie di vincita, dal 5+2 al 2+1, e la probabilità di vincere almeno un premio è 1 su 26 (considerando tutte le categorie).

È possibile giocare a Eurojackpot tutti i giorni dalle 6.00 alle 23.55 (il venerdì fino alle 19.00), presso i punti vendita della rete Sisal capillarmente distribuita su tutto il territorio nazionale o giocare nella modalità online sui siti autorizzati: scoprili tutti all’indirizzo www.eurojackpot.it.

I concessionari del gioco oltre a Sisal sono: Danske Spil A/S (Danimarca), i 16 operatori tedeschi del Lotto (Germania), De Lotto (Olanda), Veikkaus Oy (Finlandia), Loterije Slovenije (Slovenia), AS Eesti Loto (Estonia), Once (Spagna), Hrvatska Lutrija (Croazia), Íslensk Getspá (Islanda), Latvijas Loto (Lettonia), Norsk Tipping (Norvegia), Olifėja (Lituania), Svenska Spel (Svezia), SAZKA (Rep. Ceca), Szerencsejáték Zrt.(Ungheria), TIPOS (Slovacchia) e Totalizator Sportowy (Polonia).

Commenta su Facebook