“Noi non siamo come la sale bingo e i cinema, non potremo ripartire subito quando finiranno i divieti Covid, perché la nostra attività ha bisogno di almeno sei mesi di programmazione: il Governo deve tenerne conto”.

Lo ha detto Stefano Gabbrielli, titolare della società fiorentina che organizza eventi Enic e vicepresidente nazionale di Assoeventi-Confindustria.