A processo giovedì 28 ottobre perchè accusato di aver sottratto oltre 50mila euro in gettoni (plaques) dalle casse del Casino di St-Vincent un ex cassiere della casa da gioco. L’uomo, che ora svolge altre mansioni, si è sempre dichiarato estraneo ai fatti, che risalgono a circa due anni fa. L’ammanco era stato scoperto durante la conta del denaro ed era stata sporta una denuncia contro ignoti. Lo riporta aostacronaca.it.