Sulla divisa delle Dogane arrivano i gradi. Con la determina del 25 settembre 2020, il direttore dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, Marcello Minenna, ha siglato il restyling delle uniformi per il personale con funzioni operative.

La novità – si legge su Italiaoggi.it – è che accanto a una divisa completa e coordinata in blu, dal berretto alle scarpe si aggiunge anche la declinazione del ruolo all’interno dell’Agenzia con sbarre, stellette e torri sulla base degli incarichi svolti. Le funzioni operative che comportano la divisa sono in senso ampio. Oggi la pettorina di riconoscimento la porta chi lavora negli aeroporti, nelle intenzioni dell’Agenzia c’è quella di dotare di uniforme chi le verifiche e quando si hanno contatti con l’esterno, utenze e controlli. Il nuovo organigramma dei segni di riconoscimento ricopre tutte le figure anche quelle del direttore generale.

Le divise sono studiate nella versione maschile e femminile sia per la stagione autunno/inverno sia per la stagione primavera/estate. Per il direttore generale sono riportate 4 stelle di cui una bordata di rosso e una bordura argento. Per le Poer di primo livello una torre e due stelle bordate di rosso per il primo livello di grigio per gli altri livelli.