merkur

(Jamma) – La prima fiera NIGA che si è tenuta a Las Vegas si è rivelata un enorme successo per Merkur Gaming US e il suo studio locale di sviluppo giochi, Sunshine Games, grazie a una presentazione perfetta dei nuovi titoli.

E’ stata proposta una gamma completamente nuova di 10 giochi “fatti in America, dagli americani e per gli americani” (frutto dal potere creativo di Sunshine Games, con sede a La Vegas, e due dai leggendari creatori di giochi High 5 Games di New York). Merkur Gaming US ha fatto una presentazione davvero dinamica che ha suscitato un alto livello di interesse da parte dei visitatori NIGA.

Con quattro giochi a tema cinese, Baozang, Immortal Emperor, Immortal Princess e Striking Fortunes, oltre all’avventura egizia Amulet of the Pharaoh, Sunshine Games ha dimostrato la propria creatività nei temi dell’avventura. Aggiungendo divertimento al proprio mix di intrattenimento di gioco, Sunshine Games ha anche aggiunto Taco Tuesday e la sua ultima evoluzione, Taco Tuesday Hot Sauce, e Land of Charms per un portafoglio in crescita. Insieme a tutto questo Wellspring, un gioco basato sulla ricerca di giovani immortali, e Legends of Troy di High 5 Games ed ecco che lo stand di Merkur Gaming era pieno di nuove attrazioni. Date le risposte entusiastiche ricevute dai visitatori, è chiaro che NIGA 2018 ha segnato un significativo passo in avanti nello sviluppo di Merkur Games US come produttore di giochi di alto livello nel mercato statunitense.

Merkur Gaming US è un orgoglioso membro associato di NIGA e si è congratulato a lungo con il presidente di vecchia data dell’associazione, Ernie Stevens Jr., per l’enorme successo rappresentato dalla manifestazione di quest’anno. Il CEO statunitense di Merkur Gaming, Charles Hiten, ha osservato: “Le cifre mostrano che il NIGA di Las Vegas è stato un grande successo, sia per gli espositori che per i visitatori. Per noi, lo spettacolo è stata la possibilità di mostrare l’alto livello di prodotti che stiamo portando negli Stati Uniti ed è stato sia entusiasmante che gratificante ricevere così tante reazioni positive”.

Commenta su Facebook