Si rinnova il legame tra Snaitech e la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, impegnate a garantire il diritto allo studio e percorsi di riabilitazione agli adolescenti accolti da tre istituti italiani

Assicurare una formazione regolare ai ragazzi accolti nelle comunità protette e nei centri di aiuto: è l’obiettivo di iZilove Foundation, l’ente di Snaitech dedicato alle good causes, che sostiene l’iniziativa SOS Scuola della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus; grazie a questo importante progetto, infatti, è possibile garantire il diritto allo studio a tanti ragazzi in difficoltà.

L’impegno delle due Fondazioni consentirà di realizzare percorsi di sostegno allo studio in tre istituti italiani: “Buon Pastore” e “Casa Betania” a Roma e “Chicco di Grano” a Campi Bisenzio (FI).

«Il nostro legame, ormai radicato, con la Fondazione Francesca Rava ci permette di aiutare centinaia di Case Famiglia e Comunità per minori – dichiara Fabio Schiavolin (nella foto), CEO di Snaitech e di dare vita a progetti di assistenza sanitaria ed educativa in tutta Italia. Il sostegno al progetto SOS Scuola è per noi un’ulteriore e gratificante occasione per declinare il concetto di responsabilità sociale, divenuto ormai fondamentale nella vita del nostro Gruppo».

«Siamo profondamente grati a iZilove Foundation per il prezioso sostegno al nostro progetto SOS Scuola il cui obiettivo è quello di garantire il diritto allo studio a tutti i ragazzi più fragili e proteggerli dai pericoli del web. Ad oggi, con SOS Scuola, abbiamo donato a 67 Comunità per minori, pc, tablet e connessioni wi-fi, fondamentali per la didattica a distanza (DAD) e per i colloqui con famigliari e psicologi. Sono stati organizzati corsi di digitalizzazione consapevole in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni, per proteggere i ragazzi dai rischi della rete. Continuate a starci vicino, insieme possiamo fare la differenza per il futuro di tanti ragazzi in difficoltà», afferma Mariavittoria Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus. 

L’Istituto Buon Pastore (Roma) – Il sostegno andrà a una bambina di 7 anni, che sta frequentando un corso di logopedia, e a un adolescente di 16 anni che necessita di un percorso di terapia psicologica, per consentire a entrambi di costruire un inserimento migliore nel contesto sociale e scolastico e, dunque, un futuro sano. L’obiettivo è l’acquisizione di un metodo di studio, insieme al recupero e al rafforzamento delle abilità linguistiche e logiche, attraverso un percorso didattico diversificato e individualizzato.

Casa Betania (Roma) – La Fondazione sosterrà 3 ragazzi che necessitano di svolgere attività di psicomotricità. Grazie alla psicoterapia riusciranno a sciogliere alcuni nodi che ostacolano la loro inclusione scolastica.

Chicco di Grano (Campi Bisenzio Firenze) – Attraverso l’intervento di SoS Scuola iZilove Foundation sosterrà la presenza costante di un’educatrice che segue 8 bambini e ragazzi tra i 7 e i 16 anni, durante le ore di didattica a distanza con la gestione dei device e durante il momento dei compiti con un supporto allo studio. Chicco di Grano è una cooperativa sociale che si occupa di donne senza casa, donne migranti, mamme con bambini in stato di disagio e di promuovere giorno dopo giorno l’autonomia delle donne fragili e il benessere dei loro bambini accolti nella casa famiglia.