«Siamo entusiasti – comunica Marco Casalvieri, direttore commerciale della Gieffe Videogames, – di annunciare la nascita di Omniverse ESPORTS™, la nuova piattaforma di gioco VR competitivo dedicata all’apparecchio Virtuix Omni™, che permetterà ai nostri clienti di far aumentare le sessioni di gioco e guiderà nuovi clienti verso le loro sale.

Non stiamo più promuovendo l’Omni come un “simulatore” o un “tapis roulant VR” che consente la “camminata naturale in VR”. Non vogliamo più che i clienti discutano se camminare su Omni “sia naturale”. Ci concentreremo, invece, sul fornire la migliore esperienza di intrattenimento Omniverse descrivibile con due parole: UNICA e DIVERTENTE.

Omniverse è un sistema di intrattenimento completo che fornisce esperienze VR impossibili da vivere in nessun altro modo, in particolare nei giochi sparatutto in prima persona pieni di azione, in cui si corre e si gioca con o contro gli amici. Giocare in Omniverse è un brivido, pieno di adrenalina, simile a un gladiatore che entra nell’arena.

Oggi il nostro sistema di intrattenimento Omniverse va a completarsi con la nascita di Omniverse ESPORTS ™. Omniverse ESPORTS ™ è un’esperienza di gioco competitiva diversa da qualsiasi altra cosa sul mercato.

Daremo inizio ai tornei mensili dal 24 al 27 gennaio, sul gioco Omni Arena in multiplayer 2 giocatori – livello “Coliseum”.

Per ogni mese del 2019 ci saranno contest e tornei con un montepremi totale di oltre 50.000 dollari!

Partecipare è facile e non richiede alcuno sforzo organizzativo da parte dei nostri clienti.
Insieme al nostro partner Virtuix organizzeremo e promuoveremo i concorsi consegnando direttamente i premi ai giocatori vincitori.

Le squadre partecipanti non devono fare altro che partecipare al torneo durante il periodo del contest nella location abilitata.
Parteciperanno circa 500 operatori commerciali in 49 paesi del mondo prendendo parte ai tornei.

Forniremo tutto il materiale marketing necessario per promuovere i tornei nella sale dei nostri clienti.

Abbiamo anche creato un video per annunciare il tanto atteso lancio di Omniverse ESPORTS ™, che puoi guardare o condividere.

Nei primi test fatti, stiamo avendo ottimi risultati con i contest esports!

Nel contest di Novembre, le prime 20 squadre hanno partecipato al gioco in media 6 volte, e le prime 10 squadre 7 volte. Il 60% dei partecipanti di Novembre proviene dal contest fatto ad ottobre. Stiamo cominciando a vedere come questi tornei possono davvero creare continue e ripetute sessioni di gioco e quindi aumentare gli incassi per i luoghi partecipanti!

Nel 2019 i tornei dureranno 4 giorni, da giovedì mattina a domenica sera, in modo tale che gli operatori partecipanti possano massimizzare la partecipazione e gli incassi. Di seguito sono indicate le date e i giochi dei prossimi tre tornei.

La piattaforma Omniverse ESPORTS ™ include inoltre le seguenti caratteristiche:
Concorsi premio mensile sponsorizzati da Virtuix con premi in denaro e gadget
Classifiche locali e globali dei migliori giochi. È possibile creare e visualizzare classifiche personalizzate.

Un sistema di Player Rank che prevede l’accumulo di punti in base al numero di sessioni di gioco fatte dai giocatori e relativi premi al raggiungimento dell’obbiettivo
I giocatori possono creare un account Omniverse e iniziare a costruire il proprio profilo ed entrare nelle classifiche globali. Questa pagina web fungerà da hub per i giocatori online in modo da monitorare le classifiche, controllare i prossimi tornei e connettersi con gli amici.

Cosa sono gli esport?
Difficili da leggere e pieni di gergo tecnico, la definizione più pragmatica di eSports è la seguente: competizioni di videogiochi di livello professionistico. Da quando il Comitato Olimpico Internazionale ha manifestato interesse verso gli eSports, questo termine è diventato un trend. I videogiochi competitivi sono un segmento di mercato che gli analisti vedono superare il miliardo e mezzo di dollari nel 2020 e i cui protagonisti competono già oggi per montepremi superiori a svariati milioni di dollari. I campioni hanno un’età variabile dai 14 ai 25 anni e il loro obiettivo è essere i migliori su piazza al proprio videogioco preferito. Alcuni hanno addirittura un fan club e il loro nickname, cioè il nome scelto per rappresentare la propria esistenza online, che viene scandito da veri e propri cori in palazzetti dello sport strapieni di spettatori».

 

Per maggiori info potete contattare Marco Casalvieri, direttore commerciale della Gieffe Videogames
marcocasalvieri@gieffesrl.eu
 +39 0817375500

Commenta su Facebook