“Per il settore delle scommesse sportive restare fuori da tutta la fase a gironi degli Europei di calcio, a negozi chiusi, rappresenta una perdita stimata di 200 milioni di Euro”. Sono le parole di Fabio Schiavolin, Ceo di Snaitech su Il Sole 24 Ore. “E questo è un grave errore. E a dimostrarlo sono i dati della Guardia di Finanza e di ADM che attesta che la raccolta del gioco illegale in questo anno di pandemia e chiusure forzate va dai 10 ai 20 miliardi di euro”.