La Direzione Territoriale IX-Campania – Ufficio Antifrode e Controlli, nell’ambito della costante attività di analisi dei rischi per il gioco a distanza, svolta in coordinamento con la Direzione Giochi – Ufficio Controlli Giochi, ha disposto in data 15/09/2021 un controllo nel Comune di Afragola (NA).

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) in servizio presso l’Ufficio Antifrode e Controlli, congiuntamente alla Legione Carabinieri Campania – Comando Stazione di Afragola, hanno eseguito l’operazione finalizzata al contrasto del gioco illegale on line, conclusa con l’accertamento della violazione per raccolta fisica di scommesse in luogo non autorizzato, messa in atto mediante l’utilizzo del conto di gioco a distanza intestato al titolare dell’esercizio.

Sono state rinvenute numerose stampe di promemoria di scommesse telematiche e relativa contabilità di gioco, con i nominativi di scommettitori e la messa a disposizione dei clienti del conto di gioco personale per l’effettuazione delle giocate. L’attività di perquisizione svolta nel locale ha evidenziato anche la responsabilità del titolare per possesso di documenti d’identificazione falsi nonché di numerose carte di credito. Alla vista degli operanti, l’uomo – gestore del punto scommesse, già noto alle FF.OO. – ha tentato di nascondere in un cassetto 2 carte di identità e una patente di guida.

E’ stato effettuato il sequestro penale di tutto il materiale e della documentazione rinvenuta, con il deferimento del titolare dell’esercizio all’Autorità Giudiziaria che nell’immediatezza ne ha disposto gli arresti domiciliari.