“Siamo soddisfattissimi di questo lavoro e della collaborazione con Formiche e SWG. Parliamo di un lavoro che portiamo avanti da anni e che continueremo a fare. In questa ricerca emerge con chiarezza che il cittadino sceglie, a fronte dell’innovazione tecnologica e delle opportunità che vengono offerte, come impiegare al meglio il proprio tempo e divertirsi. Queste offerte devono avere delle caratteristiche e noi stiamo lavorando con grande determinazione, in collaborazione con le istituzioni, affinché la nostra offerta sia responsabile, sostenibile, poco pericolosa e in grado di garantire sicurezza e protezione dei soggetti deboli. Credo che tutte le forme di intrattenimento debbano lavorare per questo, perché in questo modo rappresentano un’opportunità per tutti i cittadini e anche per le istituzioni. Tutto ciò significa lavoro, crescita e organizzazione di nuovi modelli di offerta, oltre che occasione di apprendimento e stimolo”.

Lo ha detto Alberto Giorgetti (nella foto), direttore relazioni istituzionali di IGT, intervenendo a Roma al convegno “Giocare da grandi. Gioco pubblico e altre forme di intrattenimento”, organizzato da Formiche in collaborazione con SWG e IGT Lottery.