“La Federazione ha predisposto due diversi form per segnalare, rispettivamente all’Agenzia delle Entrate e al Governo e Parlamento, la mancata erogazione dei contributi a fondo perduto e l’impossibilità di accedere agli stessi per assenza dei requisiti di legge da parte dei pubblici esercizi”. Così in una nota Fipe.

“Pertanto si invitano i Pubblici Esercizi che non hanno ancora ricevuto i contributi a fondo perduto a compilare il form “segnalazione problematiche ristori”  mentre per i Pubblici Esercizi che non possono accedere a nessuno dei ristori previsti dai decreti legge emergenziali approvati negli scorsi mesi, compilare il form carenza dei requisiti per accedere ai ristori”.