Con una pubblica dichiarazione Salvatore Barbieri ringrazia gli operatori che scenderanno in piazza domani.

Anche Pasquale Chiacchio, in qualità di Presidente della Confederazione “GiocareItalia”, insieme a tutti i rappresentanti delle Associazioni facenti parte della stessa “CNI – A.G.S.I. – AGISCO – AGIRE – AGILE – EMI.REBUS – RES COGITANS – UTIS – ASCOB-C.G.S.S. – AGAS“, ringrazia:

«i Collaboratori, gli Esercenti e tutti i componenti del Settore del Gioco Legale Pubblico per avere accolto il nostro invito alla partecipazione delle Manifestazioni che si terranno domani 18 febbraio in contemporanea in Piazza Duomo a Milano e Piazza del Popolo a Roma.

Tali manifestazioni sono state autorizzate dagli organi competenti grazie alle richieste di due Associazioni di Categoria facenti parte la Confederazione GiocareItalia.

Ringraziamo gli organi di Informazione del settore che grazie alla manifestazione sono riusciti a coinvolgere le principali Testate Giornalistiche e Televisive mettendo in risalto le difficoltà che sta attraversando il settore del Gioco Legale Pubblico costituito dallo Stato italiano per tutelare i cittadini dal gioco non regolamentato illegittimo e clandestino.

Un ringraziamento va anche agli altri rappresentanti del gioco pubblico riunitisi per lo scopo in una Associazione Temporanea di Impresa.

I Comuni di Milano e Roma e le Questure di riferimento hanno dimostrato grande disponibilità alla manifestazione con il rilascio di tutte le Autorizzazioni, a Loro va il nostro più sentito ringraziamento.

E non da ultimo, desideriamo ringraziare tutti coloro che sono e saranno a fianco del Gioco Pubblico Legale».