superEnalotto sisal

Questo Natale, grazie a SuperEnalotto, c’è chi sotto l’albero ha trovato ben più di un semplice portachiavi, di una borsetta o addirittura di un’auto fiammante. Con l’iniziativa speciale di SuperEnalotto SuperStar “20 Nababbi a Natale”, nel concorso n. 154 di sabato 23 dicembre 2017, sono stati infatti assegnati ben 20 premi garantiti da 1 milione di euro ciascuno.

Si è presentata oggi per l’incasso presso gli uffici Sisal di Roma, la fortunata vincitrice del premio da 1 milione di euro realizzato presso il punto vendita Sisal “Orsetto Goloso” situato in Via Pindaro,44 a Roma.

“La Signora 27”, nome di fantasia scelto dalla vincitrice è una donna, sposata e con figli. È una casalinga e tutto il giorno si occupa della famiglia. Sbriga mille commissioni, si occupa della casa, fa la spesa, prepara la cena per i suoi cari.

Una vita semplice, come tante.

Il giorno in cui effettua la giocata la vincitrice è appena tornata da una serie di impegni fuori Roma ed è in ritardo sulla sua normale “tabella di marcia”. Per lei, giocare quella piccola cifra quasi ad ogni concorso, pari a € 1,50, è importante. È come farsi un piccolo regalo, un regalo intimo come lo sono i suoi progetti per il futuro: una casa più grande, più bella. Una casa per i suoi figli, una vita più spensierata, un bel viaggio.

Gioca e poi continua la sua giornata come sempre. “Una casalinga corre sempre. È luogo comune pensare che si abbia tanto tempo libero per pensare a sé stessi e, invece, ti rendi conto che tutta la vita è progettata per gli altri. E quel sorriso che arriva a fine serata dal marito o dai figli, è l’unica cosa che desideri, che ti ricompensa e per il quale sai già che lavorerai anche il giorno dopo e quello dopo ancora” – dichiara la vincitrice. “Ma ti manca sempre qualcosa, perché una casalinga spende i soldi ma non li guadagna”.

“La Signora 27” scopre della vincita in ricevitoria, quando passa per controllare la giocata: “Ha vinto 1 milione di euro!” le dice il ricevitore. “Un milione di euro sono una cifra grandissima. In quel momento la ripeti nella tua testa migliaia di volte per convincertene ma non riesci neanche a mettere in sequenza i numeri che la compongono. Provi a immaginarti tante banconote da 100 euro ciascuna da impilare sul tavolo, ma ti rendi conto che anche l’immaginazione non basta”.

Poi la vincitrice chiama il marito e, insieme, ridono, piangono, cercando di convincersi che sono i protagonisti di una storia vera e non di una favola.

Cosa farà la vincitrice adesso? Cercherà un lavoro.

“Ho vinto 1 milione di euro e voglio cercare un lavoro perché voglio conservare i soldi della vincita per il futuro dei miei figli. Questa per me è la felicità: vivere, guadagnare e risparmiare per loro”.

Dove sono i 20 milionari?

In vetta alla classifica, la regione più fortunata è stata la Lombardia. Segue sul podio al secondo posto il Lazio mentre al terzo posto troviamo la Sicilia.

Nel dettaglio:

7 vincite in Lombardia: n. 2 a Milano, n. 1 a Casorate Primo (PV), n. 1 a Mortara (PV), n. 1 a Varedo (MB), n. 1 a Seriate (BG) e n. 1 a Como.

4 vincite nel Lazio: n. 3 a Roma e n. 1 a Piedimonte San Germano (FR)

2 vincite in Sicilia: n. 1 a Palermo e n. 1 a Messina

A pari merito, con 1 premio per ogni regione, troviamo Abruzzo, con la vincita di Chieti, Campania, con quella di Torre Annunziata (NA), Friuli Venezia Giulia, che festeggia Ovaro (UD), Piemonte, con la vincita di Rivoli (TO), Puglia, con quella di Cerignola (FG) e infine Sardegna con Bosa (OR). È stato un giocatore della Basilicata, invece, a vincere con una giocata online.

Sito ufficiale SuperEnalotto: http://www.superenalotto.it/

Msite ufficiale SuperEnalotto: http://m.superenalotto.it/

Commenta su Facebook