Print Friendly, PDF & Email

La lotteria nazionale “Italia” – manifestazione 2018, è collegata alla trasmissione televisiva della R.A.I. – Radiotelevisione italiana denominata “Soliti Ignoti – Il ritorno”. La lotteria nazionale “Italia” 2018, con inizio il 10 settembre 2018, si conclude il 6 gennaio 2019.

ARTICOLO 2

Il prezzo di vendita al pubblico di un biglietto è di euro 5,00. I biglietti saranno suddivisi nelle seguenti 20 serie di 500.000 biglietti ciascuna: A B C D E F G I L M N O P Q R S T U V Z. Se nel corso della manifestazione, sulla base dell’andamento delle vendite se ne ravvisa la
necessità, verranno emesse ulteriori serie.

ARTICOLO 3

Ai biglietti di cui all’articolo 2 è allegato un tagliando, separato da apposita fincatura e non vendibile separatamente, che consente la partecipazione all’attribuzione dei premi giornalieri. Sullo stesso è presente un’area ricoperta da speciale vernice asportabile mediante raschiatura, contraddistinta dalla scritta “Gratta qui”. Nell’area si trova un codice di 10 cifre, che dovrà essere utilizzato per la partecipazione all’assegnazione dei premi di cui ai successivi articoli 9 e 10, nel corso della trasmissione televisiva “Soliti Ignoti – Il ritorno”. Con il medesimo biglietto della Lotteria nazionale “Italia” si concorre, pertanto, oltre che all’assegnazione dei premi di cui all’articolo 5, anche all’assegnazione dei premi di cui agli articoli 9 e 10. I tagliandi estratti vincenti i premi di cui agli articoli 9 e 10 non partecipano alle successive estrazioni per l’assegnazione di detti premi.

ARTICOLO 4

La somma ricavata dalla vendita dei biglietti è ripartita dal Comitato per l’espletamento delle operazioni relative alle lotterie ad estrazione differita ai sensi dell’articolo 17 del decreto del
Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni e del decreto direttoriale 30 novembre 2012.

ARTICOLO 5

La massa premi per l’estrazione finale della lotteria può essere ripartita in più categorie. I premi di prima categoria sono stabiliti nel numero di cinque; il primo premio della prima categoria è di euro 5 milioni. L’importo degli altri premi di prima categoria, nonché il numero e l’importo degli altri eventuali premi delle altre categorie, saranno determinati dal Comitato dopo l’accertamento del ricavato della vendita dei biglietti.

ARTICOLO 6

La distribuzione dei biglietti della Lotteria nazionale “Italia” ai punti vendita è effettuata dall’affidatario del servizio fino alle ore 14,00 del 21 dicembre 2018. La distribuzione è effettuata altresì per il tramite di distributori locali anche successivamente a tale data. L’Agenzia delle dogane e dei monopoli può fissare altra data al fine di assicurare la presenza dei biglietti nella rete di vendita. La vendita al pubblico può essere effettuata fino alle ore 21,00 del giorno 6 gennaio 2019.

ARTICOLO 7

Le operazioni di estrazione dei premi della lotteria si svolgeranno con le modalità stabilite dagli articoli 14 e 15 del decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n. 1677, e successive modificazioni, a Roma presso la sala delle lotterie nazionali dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, il giorno 6 gennaio 2019 a partire dalle ore 21,00. Il pubblico potrà accedere alla predetta sala dall’ingresso in via Anicia, n. 11/b. Poiché, come previsto dal precedente articolo 2, ogni serie è composta da n. 500.000 biglietti, nella prima delle sei urne utilizzate per la composizione del numero del biglietto dovranno essere inserite 5 sfere recanti i numeri 1, 2, 3, 4 e 0. Se i sei numeri estratti da ciascuna delle sei urne utilizzate per la composizione del numero del biglietto sono tutti zero, si intende estratto il numero 500.000. Terminate le operazioni di estrazione dei biglietti vincenti i premi di prima categoria, si procede all’abbinamento, in modo casuale e segreto, dei 5 biglietti estratti vincenti con 5 diversi simboli. I 5 simboli sono apposti, a seguito di abbinamento casuale, da rappresentanti della Commissione di cui al successivo articolo 8, nei cinque passaporti dei personaggi famosi che partecipano alla partita della puntata conclusiva del 6 gennaio 2019 della trasmissione “Soliti Ignoti – Il ritorno”. Durante le fasi della partita, ogni qualvolta uno dei personaggi famosi partecipanti al gioco scende in pedana, al termine della relativa indagine operata dal concorrente e a risposta data e verificata, il presentatore procede a rimuovere la pellicola posta nel retro del passaporto e svela il simbolo attribuito. Il gioco della Lotteria Italia consiste in una gara tra i 5 personaggi famosi che devono riconoscere a quale personaggio (esclusi i concorrenti) si riferisce la fotografia da bambino/a che viene di volta in volta mostrata. Ai 5 concorrenti viene mostrata sullo schermo una fotografia e il presentatore chiede di individuare il personaggio da adulto. I 5 concorrenti si prenotano premendo il proprio pulsante. Il più veloce a premere ha diritto a dare la risposta: se la risposta è esatta, il concorrente totalizza un punto. Se la risposta è errata, il concorrente è momentaneamente escluso dal gioco e gli altri quattro concorrenti possono prenotarsi premendo il pulsante a loro volta. Il primo dei quattro a premere il pulsante ha diritto a rispondere: se la risposta è esatta, totalizza un punto; se è errata, è momentaneamente escluso dal gioco e gli altri tre concorrenti possono prenotarsi premendo il pulsante. Il primo dei tre a premere il pulsante ha diritto a rispondere: se la risposta è esatta, totalizza un punto; se è errata, è momentaneamente escluso dal gioco e gli altri due concorrenti possono prenotarsi premendo il pulsante. Il primo dei due che schiaccia il pulsante ha diritto a rispondere: se la risposta è esatta, totalizza un punto, se è errata, è momentaneamente escluso dal gioco. L’ultimo concorrente rimasto (il quinto) risponde necessariamente (ma è, comunque, tenuto a premere il pulsante): se la risposta è esatta, totalizza un punto, se è errata, ricomincia una nuova serie di risposte e tutti e 5 i concorrenti sono di nuovo in gioco. Dopo due risposte inesatte per ogni concorrente oppure nel caso in cui non si prenota alcun concorrente, il presentatore svela il personaggio e mostra la foto successiva. Se un concorrente fornisce una risposta esatta senza essersi prenotato, il punto non viene attribuito. Il presentatore durante il gioco fornisce indizi utili alla individuazione dell’identità del personaggio mostrato nella fotografia. Il concorrente che totalizza per primo 3 risposte esatte, si posiziona al 1° posto della classifica ed esce dal gioco. Al simbolo rinvenuto sul suo passaporto è attribuito il primo premio della Lotteria nazionale “Italia” 2018. Il gioco continua tra gli altri concorrenti; il concorrente, tra i 4 rimasti, che totalizza per primo 3 risposte esatte, si posiziona al 2° posto della classifica ed esce dal gioco. Al simbolo rinvenuto sul suo passaporto è attribuito il secondo premio della Lotteria nazionale “Italia” – 2018. Il gioco continua tra gli altri concorrenti; il concorrente, tra i 3 rimasti, che totalizza per primo 3 risposte esatte, si posiziona al 3° posto della classifica ed esce dal gioco. Al simbolo rinvenuto sul suo passaporto è attribuito il terzo premio della Lotteria nazionale “Italia” – 2018. Il gioco continua tra gli altri concorrenti; il concorrente, tra gli ultimi 2 rimasti, che totalizza per primo 3 risposte esatte, si posiziona al 4° posto della classifica. Al simbolo rinvenuto sul suo passaporto è attribuito il quarto premio della Lotteria nazionale “Italia” – 2018. Al simbolo rinvenuto sul passaporto del 5° concorrente rimasto, viene attribuito il 5° premio. Al termine del gioco, vengono aperte le 5 buste contrassegnate dai 5 simboli di gioco contenenti i numeri dei biglietti vincenti e comunicato il premio a ciascuno di essi attribuito. L’operazione avviene a partire dalla busta riportante il simbolo rinvenuto sul passaporto del concorrente classificatosi al 5° posto, a cui è stato attribuito il 5° premio di prima categoria fino ad arrivare alla busta riportante il simbolo rinvenuto sul passaporto del concorrente classificatosi al 1° posto, al quale è stato attribuito il primo premio da € 5.000.000,00. Se, per qualsiasi motivo, risulta impossibile effettuare le operazioni di estrazione dei biglietti vincenti alla data del 6 gennaio 2019 come sopra stabilito, le operazioni stesse avvengono in luogo, giorno e ora fissato con apposito provvedimento ed i premi di prima categoria sono attribuiti nell’ordine di estrazione. I premi di prima categoria sono attribuiti nell’ordine di estrazione anche nel caso in cui la trasmissione “Soliti Ignoti – Il ritorno” del 6 gennaio 2019 non è più effettuata per cause di forza maggiore, o comunque non prevedibili, che determinano un improvviso cambiamento della programmazione televisiva. Al termine delle operazioni di estrazione, viene data al pubblico comunicazione conclusiva del risultato di dette operazioni.

ARTICOLO 8

Il dott. Mario Lollobrigida, in qualità di dirigente appartenente ai ruoli dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, è incaricato, ai sensi dell’articolo 14 del decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni, di redigere il verbale delle operazioni di estrazione dei biglietti vincenti. Detto funzionario può essere sostituito dalla dott.ssa Donatella Urso Urso o dalla dott.ssa Alessandra Grossi, appartenenti ai ruoli dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Le operazioni di cui al 4° comma dell’articolo 7 e tutte le operazioni relative all’assegnazione dei premi di cui ai successivi articoli 9 e 10, sono svolte da una Commissione prevista con apposito provvedimento direttoriale, in seguito denominata “Commissione”. Per tutto quanto non previsto nel presente decreto, la Commissione decide dandone motivazione nel verbale di ciascuna seduta.

ARTICOLO 9

Nella Lotteria nazionale “Italia” – 2018 è prevista l’assegnazione di premi che vengono comunicati, dal 5 ottobre al 14 dicembre 2018, nel corso della trasmissione di Raiuno “Soliti Ignoti – Il ritorno”, in onda il venerdì dalle ore 21,00 alle ore 21,30. All’assegnazione dei premi si procede nel modo seguente. I possessori di biglietti della Lotteria nazionale “Italia” – 2018 per partecipare all’assegnazione dei premi in palio comunicati durante la trasmissione televisiva “Soliti Ignoti – Il ritorno” di cui al presente articolo ed al successivo articolo 10, devono telefonare al numero 894444 e digitare il codice rinvenuto sul proprio biglietto nel tagliando di cui al precedente articolo 3, oppure inviare un SMS al numero 4770470 contenente il codice di cui sopra. Ogni biglietto consente una sola telefonata o un solo SMS per partecipare all’assegnazione dei premi. Il costo della chiamata telefonica è di euro 0,29, IVA inclusa, per chiamate effettuate da apparecchi di rete fissa degli abbonati dei gestori che decidono di aderire all’iniziativa. Per le chiamate provenienti da apparecchi di telefonia mobile, il costo viene determinato dal piano tariffario dei singoli gestori telefonici che decidono di aderire all’iniziativa. Per ogni SMS inviato riportante un codice valido (al costo del proprio piano tariffario applicato dal gestore telefonico aderente all’iniziativa) il possessore del biglietto riceve un SMS informativo di conferma al costo di euro 0,50 (euro 0,51 per i clienti di H3G) IVA inclusa. Le telefonate e gli SMS per partecipare all’assegnazione dei premi di cui al presente articolo ed al successivo articolo 10 possono essere effettuati fino alle ore 23,59 del 2 dicembre 2018. Ogni lunedì, salvo circostanze eccezionali anche connesse alla programmazione dei palinsesti televisivi, la Commissione estrae, fra tutti coloro che hanno telefonato o inviato un SMS per partecipare all’assegnazione dei premi dalle ore 00,00 del lunedì precedente all’estrazione fino alle ore 23,59 della domenica precedente l’estrazione, un codice identificativo, corrispondente a un biglietto della Lotteria nazionale “Italia” – 2018, a cui viene attribuito un premio pari a 20.000,00 euro. Il numero del biglietto vincente è comunicato nel corso della puntata del venerdì dei “Soliti Ignoti – Il ritorno”. Qualora per circostanze eccezionali anche connesse alla programmazione dei palinsesti televisivi, l’estrazione deve essere anticipata o posticipata, la stessa è effettuata tra tutti i codici pervenuti dalle 00.00 del giorno della precedente estrazione alle ore 23.59 del giorno precedente l’estrazione medesima. La prima estrazione viene effettuata lunedì 24 settembre 2018; solo per la prima estrazione sono utilizzati tutti i codici pervenuti fino alle ore 23,59 del 23 settembre 2018. Se per cause di forza maggiore, o comunque non prevedibili, che possono determinare un improvviso cambiamento della programmazione televisiva, la trasmissione non va in onda, al biglietto estratto è attribuito comunque il premio di euro 20.000,00 e il biglietto stesso è pubblicato sul sito istituzionale dell’Agenzia: www.adm.gov.it. Il codice del biglietto vincente il premio attribuito è escluso dalle successive estrazioni per l’assegnazione dei premi della Lotteria nazionale “Italia” – 2018 comunicati durante la trasmissione “Soliti Ignoti – Il ritorno”.

ARTICOLO 10

Nella Lotteria nazionale “Italia” – 2018 è, inoltre, messo in palio un premio giornaliero da 10.000,00 euro che viene assegnato dal lunedì al giovedì e il sabato, a decorrere da lunedì 1 ottobre 2018 fino a sabato 15 dicembre 2018, con le seguenti modalità. Ogni lunedì, salvo circostanze eccezionali anche connesse alla programmazione dei palinsesti televisivi, la Commissione estrae, fra tutti coloro che hanno telefonato o inviato un SMS per partecipare all’assegnazione dei premi giornalieri fino alle ore 23,59 della domenica precedente l’estrazione, cinque codici identificativi corrispondenti a cinque biglietti della Lotteria nazionale “Italia” – 2018, a ciascuno dei quali viene attribuito il succitato premio da 10.000,00 euro. I biglietti estratti vengono comunicati durante le puntate dal lunedì al giovedì e del sabato della trasmissione televisiva abbinata “Soliti Ignoti – Il ritorno”. Qualora per circostanze eccezionali anche connesse alla programmazione dei palinsesti televisivi l’estrazione deve essere anticipata o posticipata, la stessa è effettuata tra tutti i codici pervenuti alle ore 23.59 del giorno precedente l’estrazione medesima. La prima estrazione viene effettuata lunedì 24 settembre 2018. Se per cause di forza maggiore, o comunque non prevedibili, che possono determinare un improvviso cambiamento della programmazione televisiva, una delle trasmissioni giornaliere non va in onda, al biglietto estratto è attribuito comunque il premio di euro 10.000,00 e il biglietto stesso è pubblicato sul sito istituzionale dell’Agenzia: www.adm.gov.it. Il codice del biglietto vincente il premio attribuito è escluso dalle successive estrazioni per l’assegnazione dei premi della Lotteria nazionale “Italia” – 2018 comunicati durante la trasmissione “Soliti Ignoti – Il ritorno”. I codici e i biglietti estratti vincenti i premi di cui al precedente ed al presente articolo sono pubblicati sul sito istituzionale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, www.adm.gov.it.

ARTICOLO 11

Se per esigenze connesse alla programmazione dei palinsesti televisivi si deve procedere all’ultima estrazione dei codici per i premi di cui agli articoli 9 e 10 antecedentemente al termine finale di ricezione delle telefonate e SMS, viene effettuata dopo tale termine una ulteriore estrazione tra tutte le telefonate e gli SMS pervenuti dopo l’ultima estrazione, per l’assegnazione di un premio di euro 20.000,00 e tra tutte le telefonate e gli SMS pervenuti fino alle ore 23,59 del 2 dicembre 2018 di cinque premi da 10.000,00 euro ciascuno.

ARTICOLO 12

I risultati dell’estrazione dei premi di cui al precedente articolo 5 sono pubblicati nel bollettino ufficiale dei biglietti vincenti, compilato dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, ai sensi dell’articolo 16 del regolamento approvato con decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n. 1677, e successive modificazioni. Per il pagamento dei premi di cui al precedente articolo 5, i biglietti vincenti integri ed in originale, devono essere presentati all’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali S.r.l., Viale del Campo Boario 56/D, – 00154 Roma, o fatti pervenire, a rischio del possessore, al medesimo Ufficio Premi, indicando le generalità, l’indirizzo del richiedente e le modalità di pagamento richieste (assegno circolare, bonifico bancario o postale). I biglietti possono essere presentati, altresì, presso uno sportello di Intesa Sanpaolo; in tal caso la Banca provvede al ritiro del tagliando vincente, integro ed in originale, ed al suo inoltro a Lotterie Nazionali S.r.l., rilasciando al possessore apposita ricevuta. Per il pagamento dei premi di cui agli articoli 9 e 10 i tagliandi relativi annessi ai biglietti, integri ed in originale, devono essere presentati, con le medesime modalità sopraindicate e nei termini di cui al presente articolo. Le richieste di pagamento di tutti i premi di cui al presente decreto devono pervenire entro il termine di decadenza di centottanta giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino ufficiale dell’estrazione dei premi di cui all’articolo 5, sul sito istituzionale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, www.adm.gov.it. Le informazioni sulle percentuali e sulle probabilità di vincita, di cui al decreto legge 13 settembre 2012 n. 158, convertito con legge 8 novembre 2012 n. 189, sono pubblicate sul sito www.adm.gov.it. Il presente decreto è pubblicato sul sito istituzionale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, www.adm.gov.it.

Commenta su Facebook