L’esperienza dei casinò online è migliorata negli ultimi anni fino a offrire la perfetta riproduzione delle sensazioni autentiche che si provano nelle sale da gioco più importanti al mondo.

Non è un caso se sono sempre di più gli utenti che si appassionano ai giochi disponibili, le rivoluzioni principali apportate dai casinò digitali riguardano soprattutto i bonus e le offerte per gli utenti, la massima trasparenza di gioco e un maggiore comfort, rispetto alle sale da gioco tradizionali.

Le differenze fra casinò virtuali e casinò tradizionali sono tantissime, ecco un’analisi dettagliata per scoprire questo mondo e comprenderlo meglio.

Bonus, offerte e rimborsi

Anche nei casinò tradizionali ci sono tantissime offerte ma riguardano soprattutto gli sconti sui servizi offerti dalla struttura (ristorante, negozi, centri benessere e così via) mentre nei casinò digitali i bonus sono relativi proprio al denaro giocato, quindi consentono di puntare la somma di denaro caricata sul conto più una somma aggiuntiva che viene regalata dalla piattaforma.

Sono presenti diverse opzioni come il bonus senza deposito, i rimborsi parziali o totali su alcune giocate perse e le offerte su determinate slot, roulette, tavoli da poker o blackjack. I casinò digitali offrono i bonus per iniziare a giocare, in modo che gli utenti possano conoscere le piattaforme e i singoli giochi, a questo punto è soltanto una questione di preferenze personali fra casinò online o casinò tradizionali.

Massima trasparenza e impossibilità di imbrogliare

Uno dei vantaggi dei casinò online, probabilmente il migliore dal punto di vista del gioco, riguarda proprio la trasparenza, in sostanza, nelle sale da gioco virtuali non è possibile imbrogliare, come potrebbe accadere nei casinò reali, per esempio quello di Sanremo.
Certo, anche nei casinò tradizionali è difficile che si verifichino queste situazioni spiacevoli ma i casinò digitali sono sicuri perché offrono una percentuale RTP, ossia Return To Player, in sostanza, è la percentuale di denaro scommesso che matematicamente ritorna al giocatore, secondo gli algoritmi della piattaforma.

Comodità e risparmio delle spese di viaggio e pernottamento


Recarsi in un casinò tradizionale è sicuramente un’esperienza unica, che comprende il viaggio, il pernottamento e anche la possibilità di vivere qualche ora nei casinò che hanno fatto la storia di questo mondo, come per esempio il Casinò di Venezia (il primo aperto in assoluto nel 1638) o il Flamingo Hotel (il primo casinò aperto a Las Vegas nel 1946) e tantissime altre sale da gioco storiche, come lo stesso Casinò di Sanremo, protagonista del Festival della Canzone Italiana dagli anni ’50 fino agli anni ’70.

Non sempre però è possibile mettersi in viaggio, sia per questioni economiche sia perché, magari, non è possibile chiedere i giorni liberi a lavoro. I casinò digitali, in questo senso consentono un risparmio economico, di tempo e offrono maggiore comodità, in quanto non è necessario indossare un determinato tipo di dress code per entrare, come giacca e cravatta, ma è possibile fare il proprio gioco comodamente dal divano di casa, con un pc, tablet e persino con lo smartphone.

Articolo precedenteStarCasinò Sport supporta la Fondazione Milan for Peace nel progetto di ricostruzione dello stadio di Irpin in Ucraina
Articolo successivoSisal scrive un pezzo di storia dell’Eurojackpot in Italia: il 16 ottobre 2015 realizzati a Legnano (MI) e Peschiera del Garda (VR) due “5+0” da oltre 119mila euro