“Casinò Lugano SA è orgoglioso di comunicare che la chiusura finanziaria dell’anno 2020 ha generato un utile netto superiore ai 900 mila franchi. L’importo corretto sarà precisato in sede di Assemblea generale degli azionisti, dopo la conclusione del rapporto di revisione, ma questo dato è da considerare particolarmente rilevante in considerazione dei lunghi periodi di chiusura parziale o totale della casa da gioco e delle numerose restrizioni imposte nell’anno funestato dalla pandemia”. E’ quanto si legge in una nota della casa da gioco.

“Il risultato è stato conseguito pur avendo sempre erogato la totalità dei salari a tutti i collaboratori, in modo da non penalizzarli e riconoscere in questo modo il loro costante impegno profuso senza riserve a favore dell’azienda. Un altro punto importante da segnalare è che dal 1° marzo 2021 la Commissione federale delle case da gioco ha definitivamente rilasciato al Casino di Lugano l’autorizzazione a procedere con i giochi online, a conclusione di un processo iniziato nel 2020 e che già aveva registrato una tappa importante il 29 aprile 2020 con l’estensione della concessione per l’esercizio di attività online. Questa importante novità consente al Casinò Lugano di raggiungere quel ristretto novero di case da gioco già attive sul mercato online conferendo lustro e prestigio alla città e confermando il trend degli ultimi anni, che è quello di un’azienda di successo”.