Il Circolo Arci Gardenia di Reggio Emilia è ufficialmente slot free. Lunedì 14 febbario sono stati disinstallati gli ultimi apparecchi che ancora erano presenti al circolo.

“Sono veramente felice di vedere questo giorno”, dice la presidente Francesca Perlini. “Sono anni che come circolo lavoriamo per raggiungere l’obbiettivo della sostenibilità economica del circolo senza le slot machine e pian piano, togliendone una per volta, siamo arrivati ad eliminarle tutte. Il mio grazie per questo risultato va all’ex presidente Santino Muto e al nostro storico barista Josuè Gauna che si sono spesi moltissimo negli anni passati per questo risultato. A loro si deve la volontà iniziale di rendere il circolo indipendente dalle slot, volontà che negli anni si è rinnovata, che ha visto partecipi e concordi i soci e i volontari del circolo e oggi questa decisione trova la sua giusta conclusione. È una scelta etica che rivendichiamo nonostante il periodo di grandi difficoltà per l’associazionismo e di incertezza economica (penso ai lunghi mesi di chiusure, alle bollette triplicate e alle restrizioni che abbiamo vissuto per due anni e che ancora viviamo e che minano la sopravvivenza degli spazi di socialità)”.

Conclude Perlini “nel corso dell’anno insieme ai soci e volontari del circolo decideremo come usare lo spazio prima adibito alle slot. Che diventi una sala lettura, una sala bigliardino o altro, l’importante sarà scegliere insieme con un occhio alla socialità e l’altro alle esigenze del quartiere”.