Si registrano gli effetti della crisi dell’ultimo anno anche nel comparto del gioco legale.

Nel 2020 in Lombardia hanno cessato la loro attività 60 imprese di giochi e scommesse. Sono invece 974 quelle ancora registrare ma le attive sono decisamente meno: 837. 7 le nuove iscritte nel territorio regionale.

In Piemonte hanno chiuso in totale in 20, contro le 382 attive e le 434 ancora risultanti registrate.