Azzurri nettamente favoriti nel match esterno con il Besiktas – Turchi in serie positiva, segno «1» a 3,70 – Quote qualificazione: l’accoppiata più probabile è Napoli-Benfica – City, incubo Barcellona: blaugrana avanti anche a Manchester.

Napoli, ritmo Over – Quattro batoste nelle ultime sei partite, fra campionato ed Europa: numeri impietosi di un periodo che il Napoli deve chiudere immediatamente se non vuole pregiudicare gli obiettivi stagionali. Ci prova domani sera a Istanbul contro il Besiktas, quarto turno di Champions. Partita complicata, anche alla luce del blitz turco di due settimane fa al San Paolo (2-3 maturato in extremis), eppure dai quotisti Snai arriva un chiaro attestato di fiducia, con il «2» nettamente più basso del segno «1»: 2,05 contro 3,70. La «X», che nel girone manterrebbe il Napoli in vantaggio di un punto rispetto al Besiktas, vale 3,40. Positivo il responso delle quote, ma l’insidia turca è tutt’altro che aleatoria: i bianconeri di Istanbul in questa stagione non hanno mai perso, se si eccettua la sconfitta nella Supercoppa nazionale, arrivata comunque ai rigori. Quanto al Napoli, si parla molto dell’assenza di un centravanti, ma i problemi arrivano anche dalla fase difensiva, con 12 reti incassate nelle ultime sette gare ufficiali. Da non trascurare l’ipotesi Over (cinque nelle ultime sei partite per il Napoli), a 1,80, nonché il Goal a 1,67.

Occhio al Benfica – Napoli punti 6, Besiktas 5, Benfica 4: la lotta per la qualificazione è serrata. Per i bookmaker l’accoppiata più probabile è Napoli-Benfica, a 1,95, mentre quella composta da Napoli e Besiktas viaggia a 2,35. Scongiuri a parte, Benfica e Besiktas in porto ai danni del Napoli valgono 6 volte la scommessa. Per la scommessa sul primo posto, azzurri nettamente avanti a 1,53, seguito dal Benfica a 4,25.

Ossessione Barça – Domani è anche il turno di Manchester City-Barcellona, una sfida che per gli inglesi sta diventando un incubo. È il sesto confronto di Champions in tre anni e il bilancio parla di cinque vittorie blaugrana. L’ultima, un fragoroso 4-0, proprio due settimane fa, al Camp Nou. Sulla lavagna Snai le quote, benché piuttosto equilibrate, tendono all’ennesimo successo catalano, offerto a 2,40. La vittoria del City (l’unica della storia è arrivata in un’amichevole estiva del 2009, quando Pep Guardiola era sulla panca dei catalani) è in lavagna a 2,80; la «X», mai uscita tra le due squadre, è a 3,65. Quando c’è di mezzo il Barcellona, l’Over è sempre nell’aria. La quota per una gara da almeno tre reti complessive è in effetti bassissima, 1,50.

Commenta su Facebook