Print Friendly, PDF & Email

Juve sfavorita in un incontro di Serie A: praticamente un inedito. Accade in vista dell’incontro di domenica sera con il Napoli al San Paolo, uno dei match clou dell’intera stagione. La differenza marcata dai quotisti SNAI è comunque piuttosto esigua: l’«1» azzurro è a 2,50, il «2» bianconero segue a 2,85, con il pareggio (che in campionato manca dal 2013) a 3,30.

Il Napoli, del resto, si presenta all’appuntamento in forma ottimale e con tutti i titolari a disposizione, mentre Allegri deve gestire qualche acciacco (oltre al crac Pjaca), specie sul fronte offensivo. Quanto ai precedenti, gli ultimi tre match si sono risolti in altrettante vittorie bianconere, tra cui l’ultima, rovente, in Coppa Italia un mese fa; ma sono tutti incontri giocati a Torino, l’ultimo confronto a Napoli risale al settembre 2015 e finì 2-1 per i padroni di casa.

Il Goal vola basso – I gol tra le due squadre non mancano mai e cinque delle ultime sei sfide sono terminate in Over. I quotisti SNAI, però, non si sbilanciano: Under e Over sono perfettamente in equilibrio, a 1,85. Probabile, piuttosto, che entrambe vadano a segno: il Goal è a 1,65, il No Goal a 2,10. Il risultato esatto largamente più atteso è l’1-1, a 6,00; l’esito più ricorrente negli ultimi anni è il 3-1 per la Juve (tre volte negli ultimi sei scontri diretti), in lavagna alla robusta quota di 25.

Occhio a Callejon – Non segna in campionato da quattro turni e l’ultima rete, in Coppa Italia, l’ha segnata proprio al Napoli: in una serata prevedibilmente bollente, Gonzalo Higuain, per la prima volta al San Paolo da avversario, dovrà fare i conti anche con il perdurare di questa insolita astinenza. Le quote lo mettono comunque in pole position fra i marcatori: un suo gol su SNAI si gioca a 2,50, il secondo in elenco è Maertens, a 2,75. Negli ultimi due confronti, l’unico giocatore del Napoli a far gol alla Juve è stato Callejon: un tris vale 3,50.

Roma da vittoria “larga” – Un “riscaldamento” in vista della sfida di Coppa Italia contro la Lazio. È così che le quote SNAI interpretano l’anticipo di sabato della Roma con l’Empoli: all’Olimpico, dove solo il Napoli è riuscito a fare punti, il tabellone spalanca la strada ai giallorossi, avanti a 1,16, quota più bassa di tutto il turno. Lontanissimi segno «X» e «2», a 7,50 e 17,00. Più stuzzicante la quota «1 handicap»: si punta su una vittoria della Roma con almeno due reti di scarto, a 1,43.

Milan e Inter ok – Facile sulla carta anche la giornata di Milan e Inter, impegnate contro Pescara e Sampdoria. All’Adriatico i rossoneri possono allungare la serie vincente sugli abruzzesi (10 vittorie) visto il «2» a 1,50, in netto vantaggio sul pareggio (4,50) e sul colpo di Zeman (6,00). Abbordabile anche il compito dei nerazzurri, dati a 1,33 contro i blucerchiati nel posticipo di lunedì. La Samp è imbattuta nelle ultime tre trasferte: la «X» a San Siro pagherebbe 5,25, per il blitz si sale a 9,00.

Commenta su Facebook