Print Friendly, PDF & Email

Parte in grande la Champions League della Juventus, vicecampione d’Europa. Al debutto è subito Barcellona, da affrontare domani sera nel tempio del Camp Nou. Impegno severo, così come le quote SNAI, che vedono i padroni di casa favoriti piuttosto nettamente, a 1,67, mentre la vittoria bianconera vale 5 volte la scommessa. Le due squadre si incontrano per la quarta volta nel 2017. Nel doppio confronto dell’aprile scorso, quarti di finale di Champions, la Juve prevalse nettamente, vincendo 3-0 in casa e impattando 0-0 a Barcellona. Un altro pareggio, risultato sicuramente non sgradito ad Allegri, è in lavagna a 3,90. Meno probante il precedente dello scorso luglio, nella semiamichevole International Champions Cup: a Rutherford, nel New Jersey, prevalse il Barça 2-1, con doppietta di Neymar.

Messi-Dybala – Tra i principali poli di attrazione del match, la sfida a distanza tra Messi e Dybala. Entrambi sono capocannonieri nei rispettivi campionati, con cinque centri in tre partite. Sul palcoscenico della Champions, però, i quotisti puntano decisi sul fuoriclasse blaugrana, secondo favorito, a 6,50, per il titolo di re dei bomber, dopo Ronaldo (5,50). Dybala capocannoniere sarebbe una sorpresa da 33 volte la giocata.

Roma, qualificazione a 2,10 – Duro anche il compito della Roma, che domani all’Olimpico affronta l’Atletico Madrid in un match inedito a livello di Champions League. Le quote SNAI disegnano un equilibrio quasi perfetto: il successo giallorosso è dato a 2,75, il «2» dell’Atletico vale 2,70, con il pareggio in lavagna a 3,10. In un girone di ferro, che comprende anche il Chelsea, l’esito dell’incontro servirà a delineare le rispettive chances di passaggio del turno. Attualmente la qualificazione della Roma si gioca a 2,10, molto più probabile quella degli spagnoli, a 1,28. La leggendaria tenuta difensiva degli uomini di Simeone orienta il pronostico verso l’Under: una partita con meno di tre reti complessive si gioca a un modesto 1,63, mentre l’Over sale fino a 2,15.

Commenta su Facebook