Al Gewiss Stadium il bis della gara di Coppa Italia: Gasperini favorito in maniera ancora più netta rispetto a mercoledì scorso – Rossoneri a Bologna sull’onda della tradizione, nerazzurri a 1,25 contro il Benevento – A Marassi vola basso il «2» dei campioni d’Italia, impresa Samp a 6,75

Tanti gol, spettacolo e qualche polemica: i confronti tra Atalanta e Lazio rappresentano una inesauribile fonte di emozioni. Le due squadre, in ballo per la zona Champions, si ritrovano domenica, di nuovo al Gewiss Stadium, quattro giorni dopo il successo bergamasco in Coppa Italia. Il pronostico degli analisti SNAI non cambia rispetto a mercoledì scorso, anzi è ancora più netto in favore dell’Atalanta, il cui successo si abbassa fino a 1,75 (per il confronto di Coppa era a 1,90). Il riscatto biancoceleste è un’ipotesi da 4,25, il pareggio si ferma poco più in basso, a 4,00. Sulle valutazioni dei quotisti pesa in maniera decisiva il rendimento fatto registrare dall’Atalanta dall’inizio del 2021: 6 vittorie e 2 pareggi in 8 partite, tra campionato e Coppa Italia. Da considerare anche i precedenti: nelle ultime tre stagioni, compresa la presente, la Dea ha vinto 5 dei 7 confronti diretti. L’unico successo biancoceleste è la finale di Coppa Italia del 15 maggio 2019. Ben 21 le reti negli ultimi 4 incroci, comprensibile l’Over quotato al ribasso, 1,45, mentre l’Under sale fino a 2,55.

Bologna, quasi crisi – Domani il Milan capolista farà visita al Bologna, una delle sue vittime preferite. Da cinque anni a questa parte le due squadre si sono incrociate dieci volte, con un bilancio che parla di nove vittorie del Milan e un pareggio. Rossoneri largamente favoriti anche stavolta: il «2» che plana fino a 1,87. Il Bologna ha vinto soltanto una partita nelle dieci disputate da dicembre in poi: la fine della carestia vale 3,70, la divisione della posta si gioca a 4,00.

Insidia Ranieri – Sempre domani, la Juve va a Marassi in casa della Samp. Pronostico nettamente bianconero, con il segno «2» dato a 1,50. Gli uomini di Ranieri puntano a ripetere l’exploit del 6 gennaio, quando a Genova hanno battuto un’altra grande, l’Inter. Il bis contro i campioni d’Italia vale 6,75, un pareggio si ferma a 4,25.

Benevento, meglio fuori – Gli incontri del sabato si concludono con l’Inter che, a San Siro, ospita il Benevento, battuto 5-2 all’andata. La squadra di Conte ha ottenuto un solo successo (benché pesantissimo, contro la Juve) nelle ultime quattro gare di campionato. Per il resto, ha messo insieme una sconfitta (a Marassi con la Samp) e due pareggi esterni (Roma e Udinese). Il ritorno ai 3 punti è considerato quasi scontato, a 1,25. Il Benevento ha conquistato fuori casa la maggior parte dei suoi punti (13 su 22), ma stavolta la missione è molto dura: la «X» vola a 6,25, il blitz sannita vale 10 volte la scommessa.

Cagliari sparito – La Roma gioca da favoritissima in casa con il Verona: «1» giallorosso a 1,67, blitz gialloblù a 5,00. Il Cagliari, in casa con il Sassuolo, cerca il ritorno al successo dopo una terribile serie di 8 sconfitte e 4 pareggi. Gli emiliani però partono avanti (2,35 contro 3,05). Napoli-Parma da «1» fisso, dato a 1,30, la quarta caduta interna di Gattuso è data a 9,75.