Il Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è stato audito oggi in Commissione Finanze della Camera.

Nel corso del suo intervento Minenna ha ribadito la necessità “di un importante ripensamento” sulla normativa. “Tra le proposte che presentai in parlamento c’era quella di una legge delega di riforma organica”. “Nel momento in cui la rete legale del gioco è chiusa, le strade sono due: o non si gioca, o si gioca in modo illegale. Il gioco illegale va contrastato in ogni modo”. “In questo periodo, l’Agenzia ha riattivato i lavori del Copregi con operazioni svolte con le altre forze di polizia, Guardia di finanza, Carabinieri. La legge va applicata, l’attività del gioco è legale e come tale va trattata. Ho segnalato eventuali contraddizioni che vanno gestite e risolte: ad esempio, ho detto che la tessera sanitaria, così come è disciplinata, non serve a nulla, anzi, rischia di incentivare attività illegali”.

Guarda il VIDEO completo a questo link