Medium.com, popolare piattaforma di blogging a rischio oscuramento in Italia per la norma che vieta l’attività di gioco e scommesse online senza concessione.

Tra i 9081 siti online sottoposti ad inibizione dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli compare infatti anche medium.com. A rivelarlo è Giorgio Bonfiglio, principal operations fairy di Aws, con un tweet. Dal prossimo 16 marzo scatterà l’oscuramento per diversi  siti “in quanto contenenti offerta, in assenza di autorizzazione, attraverso rete telematica, di giochi, lotterie, scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro ovvero contenenti pubblicità, diretta o indiretta, dei medesimi prodotti o offerta di software atti ad eludere l’inibizione di siti non autorizzati disposta da ADM”. Da qui al 16 marzo, infatti, gli 9.000 soggetti hanno tempo per rimuovere i contenuti di offerta di gioco illegale . Se non lo fanno rischaino l’oscuramento.

Medium è una piattaforma di blogging/di pubblicazione di articoli gratuita.

Il servizio è stato fondato nel 2012 da Evan Williams, ovvero il co-fondatore di Twitter e Blogger, per andare oltre il limite dei cinguettii (140 caratteri all’epoca, ora 280).