“Per quanto riguarda l’articolo 27 sui giochi, occorre richiedere elementi volti a definire l’ambito applicativo del comma 1, con particolare riferimento ai «giochi opzionali e complementari» del «10&lotto». Occorre poi acquisire conferma del carattere prudenziale della percentuale di riduzione della raccolta derivante dall’incremento del PREU di cui al comma 2. Chiedo poi elementi istruttori ulteriori volti a suffragare le stime di maggior gettito derivanti dall’inasprimento delle sanzioni di contrasto al gioco illegale di cui ai commi 6 e 7. Peraltro, occorre appurare se sia realistico imputare gia` al 2019 il maggior gettito in questione”.

E’ quanto riferito dal relatore Marco Pellegrini (M5S) in Commissione Bilancio del Senato illustrando il disegno di legge di “Conversione in legge del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.