“Il reddito di cittadinanza viene finanziato in deficit, quando il Paese sta vivendo una fase di recessione economica, e la decisione di innalzare la tassazione sul settore dei giochi mette a repentaglio la sopravvivenza delle aziende che vi operano”.

Lo ha detto la senatrice Toffanin (Fi-Bp) in Commissione Lavoro del Senato nell’ambito dell’esame del disegno di legge su “Conversione in legge del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.