Il ministero della Giustizia ha comunicato una nuova strategia nazionale per la prevenzione e la lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo. La strategia, che durerà fino al 2025, si basa sulle numerose iniziative avviate negli ultimi anni.

La strategia è stata preparata in stretta collaborazione tra diverse autorità e organizzazioni private. L’autorità del gioco Spillemyndigheden ha così contribuito attivamente all’elaborazione della strategia nazionale ed è stata coinvolta anche l’industria del gioco.  

La nuova strategia si concentra in particolare su cinque aree principali di impegno per prevenire e combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo: 

  1. Una forte e stretta collaborazione tra autorità e attori privati; 
  2. Uno sforzo di vigilanza coerente, basato sul rischio e mirato;   
  3. Soluzioni digitali e tecnologiche come parte cruciale della lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo;
  4. Una maggiore attenzione alla cooperazione internazionale;
  5. Rafforzare la lotta alla criminalità complessa e organizzata.
Articolo precedenteASST Brianza, a settembre campagna per sensibilizzare sui disturbi provocati dal gioco d’azzardo e sull’offerta per il loro trattamento
Articolo successivoLotterie, IGT fornitore dell’anno agli SBC Awards Nord America 2022