Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La UK Gambling Commission ha scritto a tutti gli operatori di casinò online circa l’approccio del settore all’antiriciclaggio e alla responsabilità sociale.

Nella lettera la Commissione ha chiesto agli operatori di rivedere tutti i loro processi volti a contrastare il riciclaggio di denaro e ad adempiere ai loro obblighi di responsabilità sociale.

Su questo tema una indagine ha mostrato che 17 operatori online non stanno operando in modo regolare e cinque di questi questi operatori rischiano persino la revoca della licenza.

Sarah Harrison, Chief Executive della Gambling Commission, ha dichiarato: “È vitale per l’industria del gioco il dovere di proteggere i consumatori e tenere il crimine lontano dalle attività di gioco. La nuova strategia della Commissione riassume la nostra visione di un mercato del gioco più equo e sicuro. L’azione che stiamo intraprendendo per esaminare l’osservanza da parte degli operatori di casinò online dell’antiriciclaggio di denaro e delle esigenze di interazione con il cliente è solo un esempio di come saremo implacabili nel trasformare questa visione in realtà”.

“Mentre il settore online continua a crescere e ora rappresenta un terzo del mercato del gioco d’azzardo britannico, è giusto mantenere un forte focus sul gioco online. Questo è il motivo per cui oltre al nostro lavoro sulla conformità tra gli operatori di casinò online, abbiamo condotto una revisione più ampia del gioco d’azzardo online, guardando come si è evoluto il mercato, per identificare dove possono essere intraprese ulteriori azioni per rendere il gioco più equo e sicuro per i consumatori”.

Commenta su Facebook