Repubblica Ceca. Praga potrebbe mettere al bando tutte le slot machine già dal prossimo anno.

E’ stato presentato un progetto di legge per vietare le slot nella capitale della Repubblica Ceca, ma come il governo pensa di fa fronte alle mancate entrate dalle imposte non è dato saperlo.

Il municipio di Praga sta preparando una modifica al decreto sul gioco d’azzardo, che vieterebbe completamente il funzionamento delle macchine da gioco a Praga. La consigliera Hana Kordova Marvanová ha affermato che la ragione del cambiamento è che l’attuale formulazione che proibisce ‘solo’ i club di gioco d’azzardo non è sufficiente.

Le autorità di Praga affermano che gli operatori hanno spostato le macchine nei casinò la cui operazione è consentita. Il comune ha consultato i distretti della città sul progetto di modifica e, secondo il consigliere, la maggior parte di loro sembra essere d’accordo. L’emendamento al decreto sarà completato entro la fine di gennaio e i rappresentanti di Praga potrebbero discuterne già a marzo o aprile.

“L’ultimo decreto sulla regolamentazione del gioco d’azzardo è del 2015. Sfortunatamente, non ha limitato il numero delel sale da gioco d’azzardo” ha detto Marvanová.

“Sono consapevole che ciò priverà i distretti di una parte significativa delle loro entrate utilizzate per finanziare sport e attività simili. Ecco perché voglio anche che il Comune trovi il modo di coprire questa perdita di entrate per i distretti in modo che nessun di loro sia motivato a mantenere i club di gioco solo per soldi “, ha aggiunto Marvanová.