gamenet
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Gamenet Group S.p.A. ha presentato ieri la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ed ha depositato presso la Consob la domanda di approvazione della nota informativa sugli strumenti finanziari e della nota di sintesi che, congiuntamente al documento di registrazione depositato in Consob il 29 agosto 2017, costituiscono il prospetto informativo di Quotazione. La Quotazione prevede un collocamento minimo del 35% del capitale della Società, ivi incluso anche l’eventuale esercizio dell’opzione Greenshoe, che avrà ad oggetto azioni Gamenet Group poste in vendita da TCP Lux Eurinvest S.à r.l. – che possiede circa il 79% del capitale sociale della Società – e da Intralot Italian Investments B.V.. È previsto che ad esito del Collocamento TCP mantenga una partecipazione non inferiore al 35% di Gamenet Group. Il Collocamento sarà riservato esclusivamente a investitori qualificati in Italia e istituzionali esteri ai sensi della Regulation S dell’United States Securities Act del 1933, come successivamente modificato, e in conformità con le disposizioni normative e regolamentari applicabili, ai qualified institutional buyers (QIBs) negli Stati Uniti d’America ai sensi della Rule 144A del Securities Act. È previsto che Gamenet Group e gli azionisti venditori assumano nei confronti dei joint global coordinators impegni di lock-up in linea con la prassi di mercato per questo tipo di operazioni, per un periodo di 180 giorni decorrenti dalla data di avvio delle negoziazioni. Il Collocamento sarà avviato compatibilmente con le condizioni di mercato e subordinatamente al rilascio del giudizio di ammissione a quotazione da parte di Borsa Italiana S.p.A. sul Mercato Telematico Azionario e, ove ne ricorrano i presupposti, segmento STAR, nonché al rilascio dell’autorizzazione alla pubblicazione del documento di registrazione, della nota informativa e della nota di sintesi da parte della Consob. Nell’ambito della Quotazione, Banca IMI S.p.A. (Gruppo Intesa Sanpaolo), Credit Suisse Securities (Europe) Limited e UniCredit Corporate & Investment Banking agiscono in qualità di joint global coordinator e joint bookrunner. UniCredit Corporate & Investment Banking agisce anche in qualità di sponsor.

Commenta su Facebook