Il 1° gennaio 2021, l’International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha ufficialmente costituito la Tennis Integrity Unit (TIU). Ciò ha visto una nuova organizzazione indipendente fondata dagli Organismi internazionali di governo del tennis per promuovere, incoraggiare, migliorare e salvaguardare l’integrità del tennis professionistico in tutto il mondo.

L’ITIA è diventata l’organismo incaricato di addebitare le violazioni delle regole del programma anti-corruzione del tennis e ha creato un nuovo team legale interno per guidarlo.

Il nuovo sito web ITIA è stato lanciato a gennaio.

Avvisi sulle scommesse

Tra gennaio e marzo 2021, l’ITIA ha ricevuto un totale di 23 avvisi di partite attraverso i suoi memorandum d’intesa riservati con il settore delle scommesse regolamentato. Nessun avviso è stato ricevuto agli Australian Open.

Ciò rispetto a 38 avvisi di corrispondenza per lo stesso periodo nel 2020.

Tipo di torneo – Avvisi

ATP Challenger 50 – 2

ATP Challenger 80 – 5

ATP World Tour 250 – 4

M15 Mens – World Tennis Tour – 10

M15 Womens – World Tennis Tour – 2

TOTALE 23

Ogni segnalazione segnalata all’ITIA viene registrata, valutata e seguita come indicatore del fatto che potrebbe essere accaduto qualcosa di inappropriato. È importante notare che un avviso di per sé non è una prova di partite truccate.

Schemi di scommessa insoliti possono verificarsi per molte ragioni diverse dalle partite truccate, ad esempio un’impostazione errata delle quote; scommesse ben informate; forma fisica, affaticamento o forma del giocatore; condizioni di gioco e circostanze personali.

Laddove l’analisi di un avviso di corrispondenza suggerisce un’attività corrotta, l’ITIA conduce un’indagine completa e riservata.