Il 12,6% dei giovani gioca più di una volta a settimana alle scommesse sportive, il 2,8% al lotto e alle slot machine, il 2% al gratta e vinci. I dati arrivano da una ricerca effettuata nel 2018 su un campione di cento ragazzi delle scuole Superiori dell’Ambito sociale di San Benedetto del Tronto (AP) che hanno risposto in forma anonima ad alcune domande relative al tema del gioco d’azzardo.

I questionari, compilati in forma anonima, hanno inoltre svelato che il 39% del campione punta giornalmente una cifra compresa tra 1 e 5 euro, mentre il 2,9% dai 50 ai 500 euro.

“Un risultato che deve far riflettere – afferma l’assessore Emanuela Carboni – anche se la percentuale è inferiore al 3%, non va sottovalutato il numero dei giovani che punta una quota sopra ai 50 euro in un solo giorno” si legge su lanuovariviera.it.