Si chiama “Addicted” il programma di iniziative formative e culturali lanciato dall’associazione omegnese “Mastronauta” sul tema scottante della prevenzione delle dipendenze. Si articola in due progetti: un concorso artistico multidisciplinare e un percorso formativo in quattro tappe.

Il concorso è riservato a giovani artisti e creativi, le cui opere dovranno stimolare la riflessione sul tema delle nuove dipendenze, in particolare sull’uso improprio di sostanze legali ed illegali, di strumenti tecnologici e del gioco d’azzardo. Musica, fotografia, disegno, pittura, scultura, video, performance; potranno avere tutte queste forme le opere presentate dai concorrenti, suddivisi in due categorie d’età: Teens, 14-19 anni e Young, 20-29 anni. Potranno partecipare sia autori singoli che gruppi. La partecipazione è gratuita; le opere selezionate saranno protagoniste di un evento artistico diffuso che si svolgerà ad Omegna (VB) in giugno. Gli artisti vincitori per le categorie “Musica”, “Arti visive” e “Arti performative” riceveranno un regalo.

Il percorso formativo “Addicted” si sviluppa su quattro incontri che si terranno presso la sede di Mastronauta, in via Lo Strona 8 a Omegna dalle 10,30 alle 16,30 con la possibilità di prenotare il pranzo. Si inizierà sabato 4 aprile con “Addizioni – Sostanze legali e illegali”; sabato 9 maggio si parlerà di “Sempre connessi – Gestione nuove tecnologie”; sabato 30 maggio il tema sarà “Contro le probabilità – Gambling on line”; infine, sabato 27 giugno si parlerà de “Le buone abitudini” in una “Giornata outdoor”. La partecipazione agli incontri è gratuita. Per informazioni e iscrizioni si può telefonare al numero 0323 62895, scrivere un WhatsApp a Martina, 3319109028 o una mail a [email protected]

I progetti “Addicted” hanno il sostegno della Regione Piemonte, Direzione Sanità e Welfare, della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale e il supporto del Comune di Omegna.