guardia di finanza
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Si intensificano i controlli della Guardia di Finanza di Viggiano contro l’illegalità e l’abusivismo nel settore dei giochi e delle scommesse, che, da dicembre ad oggi, hanno portato al sequestro di 9 slot irregolari e a irrogare sanzioni per un totale di circa 70.000 euro. L’ultimo episodio il sequestro amministrativo di quattro slot in una sala giochi sita di Marsicotevere (PZ).

In tutti i sequestri nel mirino dei militari sono finite principalmente slot machine “truccate”, che per mezzo di anomalie nella trasmissione delle giocate, consentivano di nascondere parte dei proventi realmente incassati, sfuggendo così alla tassazione. Non è chiaro se siano coinvolti solo i gestori delle macchinette o anche i titolari dei locali dove sono state trovate le slot ‘manomesse’; di fatto, entrambi sono stati multati.

Commenta su Facebook